Sirmione, «Pablito» inaugura la sua mostra

 

GRAN FOLLA PER L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA UFFICIALE
Erano presenti altri campioni del calcio primo fra tutti, l’amico e compagno di Mondiale Fulvio Collovati.

 

Gran folla sabato 10 settembre a Sirmione per l’inaugurazione della mostra ufficiale del campione del mondo Paolo Rossi, presente insieme ad altri ex calciatori per il taglio del nastro in piazza Carducci.

Inaugurazione di Sirmione

Palazzo Callas Exhibitions è tra le sedi del tour mondiale: la raccolta di cimeli di valore, testimonianze, articoli, foto, filmati e gadget del bomber della Nazionale, campione del Mundial ‘82, saranno in mostra fino al 9 ottobre 2016, grazie allo speciale allestimento curato dall’Associazione Elle2A.

“Pablito Great Italian Emotions”, la mostra ufficiale dedicata all’ex calciatore Paolo Rossi e agli indimenticabili Mondiali di Spagna e all’Italia dell’82, è organizzata dal Comune di Sirmione in collaborazione con il Consorzio Albergatori e Ristoratori di Sirmione e con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Brescia.

 

 


Per un mese sarà possibile ammirare circa 200 cimeli unici, quali il Pallone d’Oro e la Scarpa d’Oro vinti in quell’indimenticabile occasione, la maglia originale e le scarpe indossate da Paolo Rossi al Santiago Bernabeu di Madrid nella finale contro la Germania, l’11 luglio 1982, oltre a fotografie, articoli, filmati e vari oggetti importanti per la storia dell’ex calciatore e della squadra nazionale, raccolti dallo stesso campione.

 

Rossi e Collovati

Collovati a SirmionePaolo Rossi regalò un sogno all’Italia e agli italiani, un sogno che oggi rivive a Sirmione. «Quello del Mondiale ’82 – ha ricordato ieri Pablito – è stato un periodo bello per l’Italia, nel quale forse abbiamo ridato un po’ di fiducia, regalando a tutto il nostro Paese un momento di ottimismo. È questo lo spirito che vogliamo trasmettere con questa mostra, soprattutto ai più giovani».
Accanto a Paolo Rossi, ieri erano presenti altri campioni del calcio: primo fra tutti, l’amico e compagno di Mondiale Fulvio Collovati, con Pierino Fanna, Domenico Penzo e Giovanni Lorini.
Alla cerimonia inaugurale, per le autorità, sono intervenuti il sindaco di Sirmione Alessandro Mattinzoli, l’assessore regionale Alessandro Sorte, la presidente della Comunità del Garda Maria Stella Gelmini e il consigliere sirmionese con delega allo Sport Gianfranco Tosadori.


LE TAPPE – La mostra itinerante, alla terza tappa, dopo Sirmione continuerà il suo tour in altre città d’Italia e anche all’estero. È attesa a Bruxelles, Monaco di Baviera, Montecarlo e New York e Roma. Al termine del tour, il progetto confluirà in un museo permanente, dove raccoglieremo anche i ricordi e i cimeli ricevuti e vissuti in ogni singola tappa.

L’EVENTO – Per la tappa sirmionese gli allestitori di Elle2A hanno creato un video con i più bei goal di Paolo Rossi, accompagnati per l’occasione da alcune arie interpretate dalla divina Maria Callas, un connubio tra due grandi icone, dello sport e della musica.
La tappa sirmionese della mostra “Pablito Great Italian Emotions” sarà dedicata alla memoria delle vittime del terremoto del Centro Italia e alla memoria di don Paolo De Grandi, amico fraterno di Paolo Rossi, prematuramente scomparso lo scorso luglio, all’età di 46 anni.

Orari di apertura di Palazzo Callas Exhibitions: da martedì a domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22. Ingresso a pagamento: 2 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *