OGGI A VICENZA INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

La settima tappa del tour mondiale “Paolo Rossi – Great Italian Emotions. Mostra ufficiale su Paolo Rossi e sull’Italia dell’82” prende il via oggi  a Palazzo Cordellina, in contra’ Riale 12 a Vicenza, fino  all’8 gennaio.

Paolo Rossi conferenza Stampa Vicenza

 

Vicenza, città rimasta in modo indelebile nel cuore di Pablito, è stata dunque inevitabilmente scelta dall’organizzazione dell’evento tra le 18 tappe mondiali che la mostra “Paolo Rossi Great Italian Emotions” sta via via toccando per far rivivere il magico momento dei Mondiali del 1982.

 

I visitatori avranno modo di ammirare una straordinaria raccolta di cimeli unici, dal Pallone d’Oro alla Scarpa d’Oro, video installazioni, fotografie, articoli, filmati, oggetti, maglie e ricordi di grandi personaggi che insieme a Paolo Rossi furono protagonisti di quel momento irripetibile, da Bearzot a Pertini, da Cabrini a Tardelli, da Spadolini a Rumenigge.

 

È attesa anche la Coppa del Mondo, messa a disposizione dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, oltre che la visita di numerosi ospiti del mondo dello sport.

 

 

«Vicenza – le parole di Paolo Rossi – è la mia città, la mia seconda casa. Ci sono arrivato a vent’anni ed è rimasta per sempre nel mio cuore. Qui è iniziata la mia fortuna, grazie a un mix straordinario tra la squadra, la società, i tifosi e l’intera città.

Tutti, nel mondo, continuano a identificarmi con Vicenza e io ne sono felice. Per questo motivo tenevo tantissimo a fare qui una delle tappe della mostra che racconta quella che fu la “vittoria di un Paese intero” e che raccoglie i miei trofei e molto altro e la cavalcata vincente dei Mondiali dell’82 e vuole far rivivere lo spirito di quell’Italia degli anni Ottanta.

 

Paolo Rossi 1982
Paolo Rossi 1982

Mi auguro che questo tuffo in quegli anni d’oro sia di buon auspicio per il Vicenza Calcio di oggi che deve poter ritornare là dove gli spetta. Per la sua storia, per la sua tifoseria, per la sua città».

 

 

 

L’inaugurazione della mostra si OGGI  sabato 16 dicembre alle 17.30, con un prologo in piazza dei Signori alle 17 alla presenza dell’amministrazione comunale e di Paolo Rossi nonché di una nutrita rappresentativa delle squadre giovanili del Vicenza Calcio e di altre squadre della provincia. L’esposizione resterà aperta fino all’8 gennaio ad ingresso libero, tutti i giorni dalle 10 alle 18 (chiusa il 25 dicembre e l’1 gennaio).

Il Giornale di Vicenza

Un commento

  1. E’ una mostra di una qualità eccezionale; la cura dell’esposizione, la cordialità dello staff organizzativo che accoglie i visitatori con amore per il prossimo, sono valori che non devono passare inosservati e per questo ci tengo a sottolinearlo. Quando si entra a visitarla ti sembra di fare un salto nello spazio temporale, per rivivere le grandi emozioni di un tempo, tutto è esposto con una cura del dettaglio davvero notevole,
    Poi c’è il protagonista della mostra, lui il Pablito Mundial, rappresentante di vero italiano conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, che se hai la fortuna di incotrare nel corso della mostra, sa accoglierti con il suo sorriso genuino ed i suoi modi di fare simpatici e amichevoli, che sa metterti a tuo agio senza barriere e differenze. Un gentlemen di questi tempi, un eroe dei tempi passati, un uomo che ha fatto la storia dello sport italiano.
    La mostra è un evento imperdibile per tutte le generazioni, e ancor di più per i giovani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *