La mappa del tour

LE MOSTRE: IL TOUR CONTINUA SULLA SCIA DEI SUCCESSI OTTENUTI
Un viaggio dentro le emozioni di quel magico luglio 1982, un momento storico per l’Italia

Dopo l’indiscusso successo della prima mostra in Toscana, a Gaiole nel Chianti, Pablito ha deciso di rispondere ai  milioni di “grazie” ricevuti in tutto il mondo portando in giro la sua mostra itinerante “Paolo Rossi, Great Italian Emotion”. Una raccolta unica di trofei, maglie e ricordi della collezione privata di Pablito da condividere con le vecchie e nuove generazioni, per regalare ancora le emozioni e gli insegnamenti di quel luglio del 1982 in cui l’Italia da brutto anatroccolo diventò il cigno più bello e ammirato del pianeta. E furono proprio i tre gol di Paolo Rossi all’imbattibile Brasile, a cambiare il corso della storia e regalare all’Italia e agli italiani una vittoria irripetibile. Unica. Stellare. Una vittoria da tramandare.

 

La mappa del Tour
La mappa del Tour

Altre date sono in fase di organizzazione e di definizione in diverse città d’Italia, anche in virtù dell’enorme successo raccolto nelle diverse tappe già realizzate. Molti comuni infatti, sulla scia degli eventi già fatti e ampiamente promossi dalla critica e dai numeri, hanno richiesto di poter ospitare il Campione di Spagna ’82 Paolo Rossi e i ricordi dell’Italia degli anni Ottanta (una sezione della mostra è dedicata a questo aspetto).

Le richieste di poter ospitare la mostra da parte di Comuni e Regioni sono però numerose, per questo l’organizzazione capitanata dall’avvocato Luca Pelizzon e dal dottor Augusto Bianciardi ha deciso di raccogliere le domande e farne una selezione attenta, in base alla provenienza e all’interesse di volta in volta dimostrato dai richiedenti, dalle amministrazioni, dalle città. Ogni regione potrà ospitare un numero definito delle tappe del tour, dipende dalla dimensione della regione stessa. La selezione é finalizzata a garantire un prodotto sempre di qualità, alto, unico, che possa trasmettere emozioni, garantire presenze e successo. Come finora è stato. Come siamo sicuri che sarà. Tra le tappe italiane in programma a breve sono previste Vicenza, Perugia e Cesenatico. Lunga la lista delle candidate anche per il 2018.

LE DATE ESATTE SARANNO AGGIORNATE APPENA DEFINITIVE, SU QUESTO SITO.

OLTRE L’ITALIA La mostra nel 2017 toccherà anche Bruxelles, Monaco di Baviera, New York, Montecarlo e Cina. In lista anche Russia e Paesi Arabi.