IN SETTEMILA PER I CIMELI DI PABLITO

IN SETTEMILA PER I CIMELI DI PABLITO E DELL’ITALIA DEL 1982

In 7200 hanno omaggiato Paolo Rossi. “Le mostre servono anche per far capire ai giovani cos’è stato il passato”

Chiusura Mostra Vicenza Pablito
Chiusura Mostra Vicenza Pablito

 

La mostra promossa dal Comune di Vicenza con Aim e Unicomm, organizzata ovviamente da Evorart , come tutte le altre tappe della Pablito Great Italian Emotions (potete riviverle tutte su www.pablitogreatitalianemotions.com) ha avuto dal 15 Dicembre fino a ieri 14 gennaio ben 7200 visitatori di ogni età, tifosi e non.

“Le mostre servono anche per far capire ai giovani cos’è stato il passato” ha detto Paolo Rossi presente sia il giorno dell’inaugurazione sia ieri a Palazzo Cordellina.

 

 

Interviste a Paolo Rossi

 

 

Paolo Rossi sommerso da piccoli fans ai quali ha regalato un pallone con il suo autografo, ha ringraziato a nome di tutto lo staff del tour, i Comune di Vicenza, tutti i vicentini accorsi numerosissimi e tanti stranieri turisti che capitati per vedere la Mostra di Van Gogh hanno visitato anche la mostra  del  Pablito internazionale.

 

 

 

Nell’occasione Paolo Rossi ha avuto parole emozionate e di sostegno per il critico periodo che sta affrontando la squadra biancorossa del Vicenza: “non dobbiamo scoraggiarsi” ha detto Paolo Rossi, “il Vicenza Calcio ripartirà con nuove forze”

Negli articoli di giornale potete leggere ampie interviste

La mostra, i Biancorossi e Paolo Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *