Hall of Fame

HALL OF FAME
HALL OF FAME CALCIO ITALIANO, ENTRA PAOLO ROSSI 

 

Da Paolo Rossi a Falcao, altre 10 stelle entrano nella ‘Hall of fame del calcio italiano’, il riconoscimento istituito nel 2011 dalla Figc e dalla Fondazione Museo del calcio per celebrare le figure che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del pallone.

I CAMPIONI

I nuovi dieci campioni scelti sono Giuseppe Bergomi, Paulo Roberto Falcao, Claudio Ranieri, Silvio Berlusconi, Graziano Cesari, Paolo Rossi, Melania Gabbiadini (tra le donne). Premi alla memoria per, Nils Liedholm, Giulio Campanati e Cesare Maldini.

“Anche quest’anno – ha sottolineato il presidente federale, Carlo Tavecchio – la Hall of fame accoglierà alcune grandi figure del nostro sport che, in differenti ruoli e diverse epoche, sono riuscite a regalare emozioni a milioni di tifosi. A loro va il più importante riconoscimento del calcio italiano, un premio assegnato ai rappresentanti della stampa che colgo l’occasione di ringraziare”.

Hall of Fame Calcio Italiano

Hall of Fame Calcio Italiano

Cerimonia Hall of Fame Calcio Italia


SALON DE LA FAMA DEL FUTBOL

DOPO ESSERE STATO INSERITO NELLA HALL OF FAME DEL CALCIO ITALIANO, POLO ROSSI FA IL SUO INGRESSO ANCHE IN QUELLA MONDIALE: SALON DE LA FAMA DEL FUTBOL NACIONAL E INTERNACIONAL.

26 ottobre 2016

Dopo essere stato inserito nella Hall of fame del calcio italiano, Polo Rossi fa il suo ingresso anche in quella mondiale del Salon de la fama del futbol nacional e internacional. Premio assegnato a Pachuca, in messico che quest’anno andrà anche a Zico, Rummenigge e al brasiliano Ronaldo.


Paolo Rossi

Pablito lo ritirerà l’8 novembre nel corso di una suggestiva cerimonia in programma nel grande centro interattivo dedicato al mondo del calcio, ospitato in una struttura a forma di pallone alta 38 metri e di 30 di diametro. “Sono felice per questo nuovo riconoscimento” ha detto Rossi all’Ansa. “Significa – ha aggiunto – che anche a distanza di tempo hai lasciato un segno”.

Della Hall of Fame messicana fanno già parte calciatori del calibro di Pelè, Maradona, Di Stefano, Eusebio, Platini e Cruyff. Rossi – capocannoniere a Spagna ’82 e attaccante di Vicenza, Perugia, Juve e Milan – andrà a rappresentare l’Italia con campioni quali Meazza, Zoff, Paolo Maldini e Franco Baresi.

L’incoronazione

RONALDO ABBRACCIA PAOLO ROSSI: “ IN BRASILE DOVREMMO ODIARTI. INVECE..”
8 Ottobre 2016
Cerimonia
SALON DE LA FAMA DEL FUTBOL

 

“Paolo ti voglio abbracciare. Anche se noi brasiliani ti dovremmo odiare, invece ti amiamo”, c’è ancora l’eco del 3-2 con il quale gli azzurri superarono i verdeoro a Spagna ’82 nelle parole con le quali Ronaldo si è rivolto a Paolo Rossi.Lo ha fatto nel corso della cerimonia in cui a Pachuca, in Messico, entrambi sono stati inseriti nel Salon de la fama del futbol, una hall of fame del calcio mondiale.

“Tu sei una leggenda”, ha detto ancora Ronaldo al campione del mondo italiano. “Ricevere questo riconoscimento – aveva già sottolineato Rossi – significa che anche a distanza di tempo hai lasciato un segno”.

Cerimonia Hall Of Fame Mondiale

Cerimonia Hall Of Fame Mondiale

 

La premiazione si è svolta nel grande centro interattivo dedicato al mondo del calcio, una struttura a forma di pallone (così come il premio consegnato) alta 38 metri e di 30 di diametro.

Insieme a Rossi e Ronaldo, nel Salon de la fama hanno fatto ingresso anche Rummenigge e Zico, nonché alcuni campioni del calcio messicano.


A stabilirlo è stata una giuria internazionale di giornalisti di cui fa parte anche Alberto Cerruti (“Gazzetta dello Sport”).

Nella hall of fame messicana ci sono già calciatori del calibro di Pelè, Maradona, Di stefano, Eusebio, Puskas, Platini e Cruijff, ma anche Van Basten, Kempes, Gullit, Figo e Passarella. Rossi – capocannoniere della Nazionale campione del mondo nell’82 e attaccante di Vicenza, Perugia, Juventus e Milan – rappresenta l’Italia con campioni quali Giuseppe Meazza, Dino Zoff, Paolo Maldini e Franco Baresi.