Album della festa

ALBUM FOTOGRAFICO DELLA FESTA
QUELLA MAGICA NOTTE, AL FISCHIO DELL’ARBITRO, ACCADDE DI TUTTO

“Le bandiere erano dappertutto, un tripudio di colori e sensazioni. Ci rotolammo sul campo, abbracciandoci l’un l’altro. Alla fine diventammo una palla umana, un groviglio di corpi senza forma”.

“Solo allora realizzai che eravamo saliti sul tetto del mondo: non si trattava più di una speranza, né di un’utopia. In campo, come nelle case degli italiani, risuonò la telecronaca conclusiva di Nando Martellini: “CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO”.

Dal libro di Paolo Rossi e Federica Cappelletti “1982 Il mio mitico Mondiale”.